E’ stato confermato dai Partner lo spostamento della data per l’incontro di Madrid al 22/23 maggio. E’ stato peraltro confermato anche il programma dei lavori che prevede l’approfondimento di quanto emerso a Napoli sui processi di integrazione nei singoli paesi di riferimento, con attenzione particolare ad alcuni fattori quali: lavoro e casa, ricongiungimenti familiari, salute, genere, ascolto. Questo per permettere di: delineare un quadro dei percorsi attivati, dei risultati ottenuti, delle criticità o lacune esistenti, nonché di valutare nel complesso la “portata” dei processi implementati, ragionando sui nodi che possono avere condizionato, favorito o frenato lo sviluppo dei processi di integrazione.

 


Condividi su: